SEI

 

Distillato d’odio purissimo

cola dai denti dell’umana serpe

deturpata nel viso

delle ormai use esplosioni

 

S’è assuefatta al tonfo profonfo

dei corpi che ad ogni ora

cadono su di lei,

ormai cieca d’inerzia

 

Diventa sorda per non impazzire

ma ormai muta perfino a se stessa,

impazzisce

 

Con la sua pelle

faranno una borsa,

mentre fuori le strade si sgretolano

sotto il peso di gabbie nascoste .

 

Funziona così

l’accurato meccanismo

di quotidiano supplizio.

 

>Storia di come la coscienza appassisca. E’ un processo semplicissimo : sovraccarico, negazione ed implosione. L’ implosione può essere costruttiva, tutto sta nel gestire come implodi.

>Immagine tratta dal film di David Cronenberg, ispirato al romanzo “Pasto nudo “dello scrittore statunitense William S. Burroughs.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...