QUATTRO

Critica al libero arbitrio 

 

Su, fammi mostrare qualcosa

un po’ di mercanzia,

che siano tette sode

o l’ultimo acquisto in libreria

 

Su, fammi mostrare qualcosa,

e poi dimmene il valore

e poi dimmi se ti impressiono

con questa roba

che non è mia.

 

Sei il prodotto delle tue scelte. Le tue scelte sono prodotte dalle circostanze. Non hai controllo sulle circostanze. Le tue scelte sono frutto del caso. Tu sei il prodotto del caso.

 

> Copertina di “Porno”, libro di Irivine Welsh

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...